Il Mercante di Venezia

Dal 26 al 31 luglio 2016 la Compagnia de’ Colombari (USA) in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari Venezia metterà per la prima volta in scena  Il Mercante di Venezia di William Shakespeare nella cornice ideale del Ghetto – ambientazione originaria del celebre dramma.

Tutte le informazioni sullo spettacolo, l’acquisto dei biglietti e molto altro sul sito www.themerchantinvenice.org.

Shylock, uno dei personaggi principali di The Merchant of Venice, è senza dubbio l’ebreo veneziano più famoso di tutti i tempi. Certo, non è mai esistito, ma questo, tutto sommato, è un dettaglio!

Tra le attività preparatorie segnaliamo The Shakespeare in Venice Summer School: un mese intero di lezioni e seminari (in parte aperti al pubblico) su questo celebre dramma. Le attività si sono svolte tra giugno e luglio 2015 sull’Isola di San Giorgio Maggiore grazie alla collaborazione tra Università Ca’ Foscari Venezia e Fondazione Giorgio Cini.

Calendario degli eventi aperti al pubblico nell’edizione 2016 di The Shylock Project

Martedì 19 luglio – Fondazione Giorgio Cini, Sala Barbantini, ore 15.30: Proiezione di The Merchant of Venice di Orson Welles (1969) – Presentazione della versione  restaurata a cura di Luca Giuliani

Martedì 19 luglio, Fondazione Giorgio Cini, Auditorium “Lo Squero”, ore 18.00: Concerto Where is Fancy Bred? a cura di Rosemary Forbes Butler, Gianluca Geremia & Marco Rosa Salva

Venerdì 22 luglio – Fondazione Giorgio Cini, Sala Barbantini, ore 17,30 : Conferenza: 2016 and Beyond: MIT’s Global Shakespeares Performance Archive, a cura di Diana Henderson

Lunedì 25 luglio, Fondazione Giorgio Cini, Sala Barbantini, ore 16.00: Conferenza Christianity and the Merchant, a cura di Paul Edmondson

Lunedì 25 luglio, Fondazione Giorgio Cini, Sala Barbantini, ore 17.30: Conferenza Shylocks, a cura di Stanley Wells

Martedì 26 luglio, Fondazione Giorgio Cini, Sala Barbantini, ore 17.00: Presentazione del libro Shylock is My Name di Howard Jacobson

 

 

Questo post è disponibile anche in: Inglese